Cinzia Giancola de Curtis

Nata a Napoli da una famiglia di artisti, tra i quali i Fratelli Giambattista ed Ernesto de Curtis autori delle più famose canzoni napoletane come Torna a Surriento. Ha vissuto molti anni a Perugia dove studia con il Maestro Pino Lancetti famoso stilista, artista e docente alla scuola d’arte di Perugia. Il lavoro del padre alto dirigente della BKI conduce la famiglia in vari trasferimenti in città italiane fino a Roma dove prenderà la Laurea di Scenografia all’Accademia di Belle arti.
Inizia a lavorare come scenografa e costumista nelle famose cantine romane, alla fine degli anni ’70 con l’argentino Julio Salinas e Massimo Costa, realizzerà anche scene per il balletto classico, fino ad incontrare nomi prestigiosi del teatro italiano.
Particolarmente emozionanti le collaborazioni con Franco Branciaroli e con Eduardo De Filippo con il quale avrà l’onore di lavorare per la realizzazione delle scene dei suoi spettacoli fino all’ultimo lavoro “Mettiti al passo” realizzato con la scuola di drammaturgia grazie allo scenografo Antonio Fioretto e al Maestro Bruno Garofalo ed all’incontro con il regista Massimo Luconi a quel tempo aiuto di Eduardo.

Il lavoro la porta spesso negli Stati Uniti, in California e Nevada, dove nel 1980 esporrà le sue opere ed in particolare si specializzerà in ritrattistica di Nativi americani. In Nevada incontrerà John Foster agente e talent scout di nomi fra i più importanti nell’ambiente musicale e inizierà a lavorare nel mondo dello spettacolo a livelli internazionali, con importanti star come Count Basie e la sua orchestra, Diana Ross, Willie Nelson, Sammy Davis Jr..

Tornata in Italia fonda nel 1984 la società Intermedia iniziando la collaborazione con attori di formazione teatrale. Dal 1986 viene affiancata dal fratello Mario, uno dei fondatori dello storico locale Big Mama casa del blues a Roma, dal 2004 si avvale della preziosa collaborazione della giovane socia Marika Marroccu.

Vanta un’esperienza trentennale nel mondo dello spettacolo ed ha curato e cura personalmente i rapporti con gli attori, produttori, casting director.

Nel 2001 è entrata a far parte della L.A.R.A. ed è stata fino al 2005 nel Direttivo, nel 2014 è nel collegio dei Revisori. E’ stata Presidente di Giuria nel Festival Internazionale del Film di Roma 2011 per il Premio L.A.R.A e Presidente di Giuria Premio L.A.R.A. per il Roma Fiction Fest 2014. Nel 2018 viene eletta Vice Presidente della L.A.R.A.

Categoria: