Ciro Capano

Nel 1974 debutta al Teatro Stabile di Napoli, con i famosi Fratelli Beniamino, Rosalia e
Dante Maggio Prosegue nell’ambito della sceneggiata con vari protagonisti della scena
teatrale napoletana quali Mario Merola, Angela Luce, Tecla Scarano e molti altri in
tournee nazionali e internazionali . Nel 1981 viene scritturato dal Teatro Sannazzaro di
Napoli e lavora al fianco di Nino e Carlo Taranto, interpretando ruoli di Primo Attore
Giovane nel 1987. Ha lavorato in cinema con Liliana Cavani, Marco Risi ,Pasquale
Squitieri ,Mario Martone ,Ettore Scola , Pappi Corsicato , alternando ruoli drammatici o
di commedia e ancora con Carlo Vanzina , Christian De Sica. Ruoli di rilievo in film e
serie televisive con i Fratelli Taviani, Alberto Sironi, Gianfranco Albano .

Voce bellissima e importante nel panorama canoro napoletano è considerato uno degli ultimi “cantanti di giacca

Nel 2020 ha lavorato  nel cinema con  Paolo Sorrentino ,   Mario Martone, Viviana Calò , Salvatore Piscicelli e in teatro è ritornato con il  “MASANIELLO” di A. Pugliese, per regia di Lara Sansone

 

Altezza:     1.76

Capelli:      Brizzolati
Occhi:        Castani
Dialetti:    Napoletano, siciliano
Skills:         Canto, rugby (nazionale giovanile), calcio, pallanuoto, pugilato