Manola Rotunno

Attrice lucana di origini abruzzesi e napoletane. Ha cominciato a recitare diversi lustri fa a Pescara mentre percorreva tutt’altra strada: studiava economia e commercio. Una volta laureata, dopo aver discusso una tesi in diritto pubblico, alla quale aveva dato come titolo una domanda: “Lo Stato: protagonista o comparsa sulla scena teatrale italiana?”, si è trasferita a Roma dove, cercando di ignorare la risposta, ha proseguito il suo percorso di preparazione da autodidatta e ha iniziato a seguire numerosi corsi (dizione, recitazione, clown, combattimento scenico) con professionisti quali Claretta Carotenuto, Ughetta Lanari, Ennio Coltorti, Fioretta Mari, Sandro Maria Campagna e tanti altri. Un contributo importante alla sua crescita artistica lo hanno dato recentemente Jean-Paul Denizon (attore e aiuto regista di Peter Brook) con il quale ha studiato a Parigi e Stefano Massini grandissimo drammaturgo, vincitore di prestigiosi premi e rappresentato in tutta Europa, grazie al quale ha approfondito la sua passione per la scrittura. Da ognuno di essi ha preso un pezzettino prezioso che l’ha aiutata a costruire il suo metodo che è chiaramente in continua trasformazione. Non ha mai smesso di studiare (non si può) e di rubare ai personaggi della vita e a quelli che ha visto interpretati dai grandi attori. Ho lavorato prevalentemente a teatro iniziando da un repertorio comico, spesso napoletano (un amore che non ho mai abbandonato) per poi cimentarmi in spettacoli drammatici, sociali, interattivi e itineranti. Qualche anno fa ha avuto la sua prima esperienza cinematografica, nata in un modo un po’ inconsapevole, in una produzione indipendente e da allora, lavorando sul campo, ha preso coscienza del fatto che il lavoro tecnico necessario per recitare dinanzi ad una macchina da presa è differente rispetto a quello teatrale, per lei più complesso e proprio per questo rappresenta una sfida che ogni volta affronta con piacere.

Altezza:     1.70
Capelli:       Neri
Occhi:         Castano scuro
Lingue:       Francese (ottimo), inglese
Dialetti:     Lucano, napoletano, abruzzese, pugliese, romano
Skills:          Atletica leggera, pugilato, paracadutismo, equitazione, tiro con la carabina e con la pistola, pattinaggio su ghiaccio, climbing