Marco Manchisi

Si è formato con le compagnie di Antonio Neiwiller e di Leo de Berardinis ed ha recitato, tra gli altri, con Alessandro Benvenuti, Toni Servillo, Enzo Moscato, Maria De Medeiros. È stato attore anche nelle compagnie di Mario Martone, Luca De Filippo e Francesco Rosi, Marco Baliani, Eric Lacascade. Attualmente collabora con le compagnie di Pierpaolo Sepe, di Teresa Ludovico e di Gene Gnocchi. Nei suoi spettacoli rilegge alcuni classici come Shakespeare, Euripide, Pinter e approfondisce l’arte della maschera, in particolare quella di Pulcinella. Tra i suoi lavori, si ricordano Pulcinella e la dama bianca di Otello, Pulci- beat, Il Fantoccio, La corona sognata, Processo a Pulcinella, Letture eduardiane, Il Corpo di Totò, spettacoli di cui è regista e interprete. Tra i film nei quali è stato attore: Napoli, Napoli, Napoli di Abel Ferrara, Il resto di niente di Antonietta De Lillo, Morte di un matematico napoletano e Rasoi di Mario Martone, Ossidiana di Silvana Maia, Viaggio Clandestino di Raul Ruiz. Come attore-regista affronta il tema della maschera in diversi spettacoli e si dedica ad attività didattiche nei Laboratori della Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” a Udine e sul tema dell’improvvisazione all’ Università di Bologna, Dipartimento Musica e Spettacolo.

Altezza:     1.70
Capelli:      Neri
Occhi:        Neri
Lingue:      Inglese (I livello), francese